Planet Terron

… a sud di Santa Monica.

Pensiero fine

Scritto il 29 Gen, 2019

Pensiero fine

Pensavo di pensarti poi mi son dimenticato di pensarti e il pensiero mi è scappato di corsa in discesa e io di corsa in discesa libera a rincorrere il pensiero e mentre scendevo libero dal pensiero di pensarti ho pensato di peggiorare le cose e ho poggiato il pensiero in un posto ma non c’era posto e siccome al peggio non v’è mai fine alla fine il pensiero di pensarti ha avuto fine. Share on Facebook

Leggi

Da dove tira il vento

Scritto il 3 Gen, 2019

Da dove tira il vento

– A che mi serve una madonna che non guarda il mare? – A raccogliere le preghiere di quelli che restano, sono loro che vegliano l’orizzonte. Ci siamo detti naufraghi, con rispetto verso i naufraghi veri, quelli con la faccia sferzata dal vento e negli occhi la paura delle onde che si frangono su se stesse a largo, mentre noi, passeggeri di barche sulla terraferma, siamo l’un l’altro approdo incerto e sconosciuto ma salvo. Tutti i naufragi si assomigliano, ti svegliano nel cuore della notte, con la paura della partenza, il freddo sulle spalle, il ricordo della pelle dolciastra di una sera passata a ballare, l’ipotesi dell’alba,...

Leggi

Partire punk, tornare Al Bano

Scritto il 22 Dic, 2018

Partire punk, tornare Al Bano

Non era mai successo, in tanti anni da emigrato, di tornare al paese e trovare qualcuno ad aspettarmi che non fosse la mia famiglia, qualcuno che mi piacesse a prescindere dal sangue, qualcuno che ho incontrato lì e che è in viaggio come me, e come me torna a casa per le feste e per l’estate, quando capita, qualcuno che ama e odia, in qualche modo come me, quella terra, che conosce i suoi tempi, che son diversi da ogni altro posto perché ogni posto ha il suo tempo, che sa decifrare le persone che lo attraversano, che capisce il modo di scambiarsi le occhiate per strada, i gesti del saluto e dell’ira. Trovare qualcuno che capisce il mio sguardo e che porta...

Leggi

Epilogo inaspettato per scene di gelosia da cult movie

Scritto il 26 Feb, 2015

Epilogo inaspettato per scene di gelosia da cult movie

Allora io la sento questa cosa, quando torno verso casa di sera per le strade di Milano, e alla fermata del metrò di Porta Venezia ci sono i capannelli di andini ubriachi che si passano bicchieri e si insultano, ridendo, nel loro spagnolo altalenante di montagne e biascicato di nostalgia, che sono geloso di te, che passi tra i tavoli coi tuoi piccoli occhi blu e quel culo di meravigliosa solarità e che quando non ci sono io ci saranno altri occhi e pensieri che hanno pensato e visto quello che io ho pensato e visto e che quella carezza dietro al collo, servita tra una pietanza e l’altra, possa agitare la carne di un altro come me. Ecco, questa cosa mi manda ai...

Leggi

Il pesce è un cibo che col sole è più buono

Scritto il 6 Gen, 2015

Il pesce è un cibo che col sole è più buono

Mi capita questa cosa, che quando sono particolarmente ispirato, vado a comprare il pesce. Solitamente è un giorno di festa, una domenica, o comunque un giorno che non lavoro. Molto spesso capita che sia un giorno di sole. Il pesce è un cibo che col sole è più buono. Mi capita anche quest’altra cosa, che quando devo cucinare il pesce e fuori c’è il sole, mi preparo di tutto punto, faccio una lunga doccia, una barba come si deve e poi mi vesto bene, come se dovessi uscire. E invece mi metto ai fornelli. Questa cosa secondo me viene da quando ero piccolo e l’estate ci trasferivamo dal paese in campagna. Al tempo l’estate era una stagione che durava dai primi...

Leggi

Amore operaio

Scritto il 5 Dic, 2014

Amore operaio

Ci sta questa ragazza, che da poco l’hanno trasferita sulla mia linea di montaggio, che è una linea di montaggio molto lunga, la più lunga di tutto lo stabilimento. Tra me e lei ci sono dodici macchine una dietro l’altra. Io sono alla prima macchina, mentre lei è alla tredicesima macchina, quindi un bel po’ di macchine in là che, se metti insieme tutte queste macchine, fanno una considerevole distanza. Io la chiamo la ragazza della tredicesima macchina, visto che non so il suo nome. Fatto sta che questa ragazza mi piace molto. Cioè, ora mi piace molto. Prima non ero sicuro. C’è da dire che l’avevo notata tempo fa, perché lavorava in un altro...

Leggi