Non è con le chiacchiere che uscirai da questa merda

Jules Winnfield - Pulp Fiction

Come imbalsamare farfalle

Il mattino ha l’oro in bocca, dicono. Poi ci sono mattine che hanno in bocca il sapore metallico di birra scadente e patatine San Carlo. Ripenso a quello che è successo ieri sera, al fatto che non sarei dovuto essere in quel cinema con lei, eppure è capitato. Il film non era male. A me è piaciuto ma a lei no. I dialoghi erano belli stronzi e tutti finiscono per morire male e l’unico che resta in vita dovrà fare per sempre i conti col rimorso di aver mandato la donna che amava a far da colazione ai gabbiani delle discariche. Doveva essere una seratina tranquilla. Dopo il cinema andiamo in un posto lì vicino. Vedo la faccia della barista quando entro. Da dietro il...

Leggi tuttoVai al Blog

Me

Braccia rubate alla terra del sud, fine intelletto sottratto alla mala, vive stoicamente in quel di Perugia Milano dove fa cose di computer e  calcetto di correre. Ha appena cambiato radicalmente la sua vita comprando un microonde in saldo. Cintura nera di carbonara, ama le caviglie fini, odia i nani (in doppiopetto) e le ballerine (ai piedi). Puoi incontrarlo nei peggiori bar di Caracas ma non il mercoledì di Coppa.

[3]

Un video di Francesca Lolli a cui ho prestato delle parole

[dallo stesso autore di]

Bruttochef.it